Archivio tag: gestire una pagina facebook

3 modi giusti per aprire e gestire una pagina Facebook

Vuoi aprire una pagina Facebook? Ecco come gestirla nel modo giusto per aumentare followers e fatturato.

Avete messo in piedi un sito web con l’aiuto di professionisti in realizzazione siti web Milano, e vi piacerebbe aprire anche una pagina sul social network più famoso del momento, ovvero Facebook? Ve lo diciamo subito: essere presenti su Facebook aiuta davvero tanto le aziende che desiderano incrementare la propria popolarità ma soprattutto clientela senza spendere troppo tempo o denaro.

Ma come fare ciò nel modo giusto? Ve lo sveleremo in questa piccola guida.

1. Scrivete tutti i dati che possono servire

Una pagina Facebook aziendale deve essere il più possibile completa: ciò significa che deve possedere tutti quei dati utili per capire di cosa si occupa l’azienda e soprattutto come rintracciarla. Cercate di compilare quindi ogni spazio scrivendo nome dell’impresa, indirizzo fisico, indirizzo email, numero di telefono diretto ed anche orari d’apertura e di chiusura. In questo modo, apparirete non solo professionali ma anche attenti ad ogni dettaglio informativo.

2. Pubblicate post eterogenei

Una pagina Facebook non deve essere utilizzata solo per porre luce a promozioni o offerte del giorno. Deve servire anche a farsi conoscere, a creare un rapporto diretto con ogni utente e soprattutto a fidelizzarli in modo tale da trasformarli in veri e propri clienti. Per questo vi consigliamo di scrivere post sempre diversi, eterogenei e non scontati. Per far ciò, buttate giù una sorta di editoriale in modo tale da decidere per ogni giorno della settimana una tema del post da pubblicare. Ad esempio, il lunedì potreste pubblicare un video dell’azienda, il martedì una curiosità, il mercoledì un sondaggio, il giovedì l’offerta e così via. Inoltre, abbiate cura anche di scrivere post il più possibile brevi e concisi, al fine di non annoiare la lettura, e accompagnati sempre da un contenuto multimediale come una foto o un video, per attrarre ancor di più gli occhi dei vostri utenti.

3. Rispondete sempre, anche ai commenti negativi

Rispondere ai commenti è sintomo di interesse e soprattutto professionalità. Anche e soprattutto se si tratta di commenti negative come critiche o recensioni non proprio esaltanti. In questo caso, ovviamente, non dovrete di certo rispondere a tono. Basterà utilizzare un tone of voice professionale e accondiscente, promettendo di rimediare il più presto possibile. In questo modo, eviterete ulteriori critiche ma soprattutto apparirete come persone in grado di fare un mea culpa.