Archivio della categoria: Tecnologia

Le soluzioni cloud sono il futuro delle aziende

Le aziende hanno deciso di convertirsi alla tecnologia cloud, che aiuta nella elaborazione e nella archiviazione dei dati.

Stando ad un sondaggio del 2016 è emerso che il 41% delle aziende ad oggi stanno meditando di espandere i loro orizzonti investendo nelle tecnologie cloud. Le grandi aziende hanno capito l’importanza di stare al passo coi tempi, dal punto di vista tecnologico con largo anticipo rispetto alle aziende più piccole. 

Sempre nel medesimo sondaggio, è emerso che il 51% delle aziende di medie e grandi dimensioni prevede di aumentare le spese nel cloud rispetto al 35% delle aziende più piccole. Era palese un simile interesse in virtù del fatto che la tecnologia cloud sia in grado di migliorare le operazioni e l’assistenza clienti andando così ad abbattere i costi e permettendo ai dipendenti di poter lavorare anche da casa.

Miglioramento delle operazioni effettuate in sede

La tecnologia cloud permette alle aziende di migliorare le operazioni effettuate in sede, abbreviando tutto il processo. Questo in quanto l’hosting cloud non necessita di spazio e soprattutto non richiede investimenti eccessivi in termini di costi. 

In questo senso è anche utile evidenziare che, se un’azienda ha un bisogno di diminuire le risorse informatiche, può anche ridurne l’utilizzo per meglio adattarsi alle esigenze necessarie all’azienda. Se, ad esempio, si tratta di un’azienda di dimensioni elevate, l’utilizzo del cloud porta in sede addirittura nuove applicazioni in grado di migliorare il lavoro, agevolando i collaboratori e facendo contenti i clienti.

I clienti supportati in modo efficiente

Il cloud è innovativo perché, non solo permette al settore aziendale di creare un lavoro che sia più efficiente per i clienti, ma permette anche che gli stessi abbiano un maggiore supporto. 

Se un tempo c’era una sola persona a gestire la clientela da un telefono in pieno orario di lavoro, oggi le cose sono cambiate. E infatti, i clienti riescono ad ottenere più celermente le loro risposte così da poter sfruttare a loro vantaggio la possibilità di acquistare prodotti e/o servizi in ogni momento della giornata. Tutto questo è possibile grazie al cloud hosting e dai sondaggi emerge che questo è un punto strategico per le aziende del futuro.

L’hosting rende più semplice inoltre la possibilità di condividere le informazioni con i clienti che hanno accesso in tempo reale a report informativi che vengono creati in tempo reale per dare modo ai clienti di monitorare il loro investimento e verificare il corretto funzionamento del sistema. Insomma grazie al servizio cloud oggi sia le grandi che le piccole aziende possono stupire i propri clienti con servizi di alta qualità in grado di soddisfare anche le esigenze più specifiche.

Un sito web e il suo successo grazie ad una web agency

Esistono alcuni principi chiave per la progettazione Web che aiutano a guidare le conversioni e supportare gli obiettivi di marketing di un’ azienda. La domanda “Cosa rende un buon sito web?” Viene spesso richiesta nelle conversazioni di marketing, ma in molti non sanno come rispondere.

La vera domanda dovrebbe essere qualcosa del tipo: “Quali principi del web possiamo implementare per muovere veramente a nostro favore l’ago?” Dopotutto, il nostro obiettivo finale è quello di aumentare la propria linea di fondo, giusto? In questo quadro di domande e obiettivi di miglioramento si stanziano i servizi seo digital marketing di una web agency, che possono essere utilizzati per migliorare le nostre conversioni.

Cos’è un’agenzia digitale

Un’agenzia digitale è più di una semplice società di progettazione di siti web. Il web design di qualità va oltre quello che sembra un sito; il web design di qualità porta all’esperienza utente dell’account. I nostri clienti sono unici come il nostro marchio e la loro esperienza non può essere ottimizzata con un semplice CMS e tema del cookie-cutter.

Un’agenzia digitale fornisce servizi che vanno oltre la progettazione di siti Web e, di conseguenza, di solito consiste in un team di persone altamente qualificate che sfruttano abilità che vanno dalla progettazione grafica, alla programmazione, al marketing e al copywriting. Un po’ come fa una tipica agenzia google partner Roma

Le agenzie digitali conoscono il marchio e offrono prodotti e servizi più completi ed efficaci. Le strategie online complete comprendono più piani e metodi di marketing, contribuendo nel contempo a creare un’estensione effettiva del nostro marchio online e a massimizzare la nostra influenza.

I vantaggi ulteriori del servizio digital marketing

Un altro vantaggio dal lavorare con un’agenzia digitale per il proprio sito web è l’esperienza sociale che forniscono. Certo, ci sono molte società di social media che sono più che disposte a commercializzare la nostra attività su Facebook e Twitter. !a le agenzie digitali hanno una comprensione completa del marchio e della nostra presenza e sono quindi più efficienti nel comunicare il proprio messaggio e generare contatti.

Le agenzie digitali offrono uno sportello unico per un’ampia gamma di servizi diretti ad aiutare una qualunque azienda. Esistono sia online che offline e in genere forniscono un prodotto completamente personalizzabile e incentrato sul cliente. Si può andare con le aziende single-service, ma alla fine, è meglio andare con una società in grado di fare tutto e farlo bene. È sempre meglio fare le cose bene la prima volta.

Quando è il momento di passare ai giradischi professionali

Tutti hanno in casa un qualsivoglia strumento per ascoltare la musica, capace di garantire oggi come oggi, dato il progresso del settore e le nuove tecnologie, performance effettivamente eccellenti anche quando si tratta di prodotti di bassa fascia. Ma quando arriva il molto di passare ai giradischi professionali? Come rendersi conto se quel momento è effettivamente arrivato?

Ci teniamo a ricordare che questo momento non arriva per tutti. Tutti coloro che vivono la musica come un mero sottofondo, come qualcosa che semplicemente allieta alcuni momenti liberi che hanno durante la giornata, forse non arriveranno mai a vivere questo momento, perché per loro la musica non è di fondamentale importanza. Il momento di passare ai giradischi professionali arriva solo per coloro che amano la musica in modo intenso, che hanno una vera e propria passione, che non vedono la musica come un mero sottofondo, bensì come la protagonista stessa di ogni loro istante. Sono persone che la musica non possono ascoltarla e basta. Devono poterne assaporare appieno ogni singolo elemento.

Queste persone si rendono conto molto facilmente di quanto arriva per loro il momento di passare ad un giradischi professionale, perché ad un certo punto iniziano a provare insoddisfazione verso la qualità del suono che hanno la possibilità di ottenere, perché ad un certo punto sentono che quello strumento per l’ascolto della musica di cui sono in possesso non garantisce loro la possibilità di assaporare ogni elemento, di vivere la musica dal di dentro, di respirarla, di farla propria. Con questo senso di insoddisfazione nella mente e nel cuore, ecco che si può scegliere un giradischi professionale.

Non dovete credere che il primo giradischi professionale possa anche essere di basso livello. Meglio puntare subito all’eccellenza, facendo affidamento su quelle che possono a pieno titolo essere considerate le migliori marche del settore. Dovrete spendere qualche soldo in più, su questo non ci sono dubbi, ma si tratta di un vero e proprio investimento per il futuro. Sì, perché questi sono giradischi che nascono per durare a lungo nel tempo, per accompagnarvi in ogni istante della vostra vita. Andate alla ricerca delle migliori performance, informatevi leggendo riviste di settore e blog sulla musica, navigate nei forum. Andate alla ricerca anche dei migliori materiali e prestate un po’ di attenzione anche all’estetica, perché alla fine il vostro giradischi resterà sempre al vostro fianco e nella vostra abitazione, meglio quindi che sia anche bello e capace di inserirsi al meglio nei vostri ambienti residenziali, non è forse vero?

3 modi giusti per aprire e gestire una pagina Facebook

Vuoi aprire una pagina Facebook? Ecco come gestirla nel modo giusto per aumentare followers e fatturato.

Avete messo in piedi un sito web con l’aiuto di professionisti in realizzazione siti web Milano, e vi piacerebbe aprire anche una pagina sul social network più famoso del momento, ovvero Facebook? Ve lo diciamo subito: essere presenti su Facebook aiuta davvero tanto le aziende che desiderano incrementare la propria popolarità ma soprattutto clientela senza spendere troppo tempo o denaro.

Ma come fare ciò nel modo giusto? Ve lo sveleremo in questa piccola guida.

1. Scrivete tutti i dati che possono servire

Una pagina Facebook aziendale deve essere il più possibile completa: ciò significa che deve possedere tutti quei dati utili per capire di cosa si occupa l’azienda e soprattutto come rintracciarla. Cercate di compilare quindi ogni spazio scrivendo nome dell’impresa, indirizzo fisico, indirizzo email, numero di telefono diretto ed anche orari d’apertura e di chiusura. In questo modo, apparirete non solo professionali ma anche attenti ad ogni dettaglio informativo.

2. Pubblicate post eterogenei

Una pagina Facebook non deve essere utilizzata solo per porre luce a promozioni o offerte del giorno. Deve servire anche a farsi conoscere, a creare un rapporto diretto con ogni utente e soprattutto a fidelizzarli in modo tale da trasformarli in veri e propri clienti. Per questo vi consigliamo di scrivere post sempre diversi, eterogenei e non scontati. Per far ciò, buttate giù una sorta di editoriale in modo tale da decidere per ogni giorno della settimana una tema del post da pubblicare. Ad esempio, il lunedì potreste pubblicare un video dell’azienda, il martedì una curiosità, il mercoledì un sondaggio, il giovedì l’offerta e così via. Inoltre, abbiate cura anche di scrivere post il più possibile brevi e concisi, al fine di non annoiare la lettura, e accompagnati sempre da un contenuto multimediale come una foto o un video, per attrarre ancor di più gli occhi dei vostri utenti.

3. Rispondete sempre, anche ai commenti negativi

Rispondere ai commenti è sintomo di interesse e soprattutto professionalità. Anche e soprattutto se si tratta di commenti negative come critiche o recensioni non proprio esaltanti. In questo caso, ovviamente, non dovrete di certo rispondere a tono. Basterà utilizzare un tone of voice professionale e accondiscente, promettendo di rimediare il più presto possibile. In questo modo, eviterete ulteriori critiche ma soprattutto apparirete come persone in grado di fare un mea culpa.